Sounds-of-Silences2017-2w

Luigi Ceccarelli

ceccarelliLC_Vimeo_logo LC_Youtube_logoLC_Soundcloud_logo LC_Flickr_logoLC_Facebook_logoSi dedica fin dagli anni ’70 alla composizione musicale elettroacustica con particolare attenzione allo spazio sonoro. Le sue opere, hanno ottenuto premi internazionali (IMEB di Bourges, Ars Elettronica di Linz, premio “Hear” della televisione Ungherese, premio “Opus” del “Conseil de la Musique du Quebec”, International Computer Music Conference). Oltre all’ambito prettamente musicale, Luigi Ceccarelli si dedica al teatro musicale dove ha realizzato spettacoli con il Teatro delle Albe e Fanny & Alexander e ha ricevuto il Premio UBU 2002 (assegnato per la prima volta ad un musicista), il premio del Bitef Festival di Belgrado e del Mess Festival di Sarajevo. Ha lavorato come musicista con la coreografa Lucia Latour, e negli anni seguenti con la compagnia di danza norvegese Wee e con la coreografa sudafricana Robin Orlin. Ha composto varie opere radiofoniche prodotte da Rai RadioTre con testi di Stefano Benni, Valerio Magrelli ed Elias Canetti. E’ tra i soci fondatori di Edison Studio con cui ha creato le colonne sonore di vari film degli anni ’10, ricevendo il premio AITS  per il film “Inferno”. E’ titolare della cattedra di Musica Elettronica presso il Conservatorio di Musica di Latina.

MORE

En dirigeable sur les champs de bataille

en-Dirigeable-2wBologna, 29 Giugno 2014  - Piazza Maggiore ore 22:30

Cineteca di Bologna
Sotto le Stelle del Cinema

En Dirigeable sur les Champs de Bataille (Francia 1918) – 20′
documentario
musica di Edison Studio – live computer soundtrack

live electronics: Mauro Cardi, Luigi Ceccarelli, Alessandro Cipriani

PRIMA ESECUZIONE

En Dirigeable sur les champs de bataille è un documentario di 78 minuti (di cui viene presentato un estratto di 20 minuti) recentemente scoperto negli archivi dell’Armata Francese a Parigi.
Nell’Agosto e Settembre 1918 il cameraman Lucien Lesaint e il pilota Jacques Trolley de Prévaux hanno sorvolato le rovine del fronte occidentale alla fine della prima guerra mondiale, da Nieuport, dal mare del Nord in Belgio, fino alle Alpi Svizzere.