Luigi Ceccarelli

ceccarelliLC_Vimeo_logo LC_Youtube_logoLC_Soundcloud_logo LC_Flickr_logoLC_Facebook_logoSi dedica fin dagli anni ’70 alla composizione musicale elettroacustica con particolare attenzione allo spazio sonoro. Le sue opere, hanno ottenuto premi internazionali (IMEB di Bourges, Ars Elettronica di Linz, premio “Hear” della televisione Ungherese, premio “Opus” del “Conseil de la Musique du Quebec”, International Computer Music Conference). Oltre all’ambito prettamente musicale, Luigi Ceccarelli si dedica al teatro musicale dove ha realizzato spettacoli con il Teatro delle Albe e Fanny & Alexander e ha ricevuto il Premio UBU 2002 (assegnato per la prima volta ad un musicista), il premio del Bitef Festival di Belgrado e del Mess Festival di Sarajevo. Ha lavorato come musicista con la coreografa Lucia Latour, e negli anni seguenti con la compagnia di danza norvegese Wee e con la coreografa sudafricana Robin Orlin. Ha composto varie opere radiofoniche prodotte da Rai RadioTre con testi di Stefano Benni, Valerio Magrelli ed Elias Canetti. E’ tra i soci fondatori di Edison Studio con cui ha creato le colonne sonore di vari film degli anni ’10, ricevendo il premio AITS  per il film “Inferno”. E’ titolare della cattedra di Musica Elettronica presso il Conservatorio di Musica di Latina.

MORE

…..have you hugged, kissed and respected your brown Venus Today?

Musica per la danza, Sound design 2011

LC_VenusColorew2
per 5 voci con elaborazione elettronica e suoni preregistrati
musica e sound design Luigi Ceccarelli, Alessandro Cipriani
diffusione surround 5.1

coreografia e regia Robyn Orlin
realizzazione immagini e video Philippe Lainè, assistente Stéphanie Magnant
scenografia Alexandre de Dardel assistente Emilie Jouve
costumi Olivier Bériot assistente Gwen van den Eijnde
luci Laïs Foulc
drammaturgia Anisia Uzeyman
durata 70′

produzione City Theatre & Dance Group
coproduzione Les Théatres de la Ville de Luxembourg, Monaco Dance Forum, Stadsschouwburg Amsterdam, King’s Fountain, Théâtre national de Strasbourg, Le Centquatre – Paris, Théâtre de la Ville – Paris, Festival d’Automne à Paris.
Residenza di creazione Centquatre-Paris, con l’aiuto dell’ École Nationale Supérieure d’Art Dramatique de Montpellier
in collaborazione con ONDA e Suona Italiano
interpreti:Ann Masina, Dorothée Munianeza, Angela Simpson, Elizabeth Tambwe, Dudu Yende
1ª rappresentazione: Lussemburgo, Grand Theatre,16-17novembre 2011

Per il fatto di avere un corpo al di fuori della norma, la Venere ottentotta è stata esposta davanti a un pubblico incantato dalle dimensioni dei suoi fianchi, delle sue natiche e del suo sesso. Saartje Baartman è una figura emblematica per i sudafricani. In suo onore, la coreografa Robyn Orlin esplora ancora una volta il nostro rapporto con gli altri e i pregiudizi che turbano i rapporti tra africani e occidentali. ‘Quel che mi interessa », dice, ‘è ciò che accade quando la scienza e lo spettacolo (per non parlare della politica) convergono in una manifestazione antropologica presumibilmente destinata a divertire …’.
Schiava, nata intorno al 1789 in quello che oggi è il Sud Africa, Saartje Baartman è stata portata in Europa per essere venduta come prostituta. Oggetto sessuale, diventa un oggetto studio per gli scienziati e pittori. Alla sua morte nel 1815, il chirurgo e zoologo Georges Cuvier seziona il suo corpo e conserva i genitali in formalina per asserire le sue teorie sulla disuguaglianza delle razze. Non è un caso che lo spettacolo di Robyn Orlin viene creato in Francia: lo scheletro della Venere ottentotta è stato esposto fino al 1974 presso il Musée del’Homme di Parigi. Le sue spoglie sono state restituite al suo popolo nel 2002, dopo una lunga battaglia con il mondo scientifico francese.
Grazie alla presenza di cinque interpreti, Saartje Bartman si moltiplica sul palcoscenico di fronte a giovani attori francesi che scoprono la sua storia.

LC_Venus1LC_Venus4

rappresentazioni
16, 17 nov 11 – Lussemburgo (Lux) , Grand Theatre de Luxembourg
19, 20 nov 11 – Villejuif (FR) Théâtre Romain Rolland
22 nov 11 – Noisy le Sec (FR) Theatre de Bergeries-Noisy-Le-Sec
24 nov 11 – Caen (FR) Theatre de Caen
26-27 nov 11 – Paris (FR) , FESTIVAL D’AUTOMNE, Paris Centquatre 104
30 nov 1-3 dic 11 – Paris (FR) , FESTIVAL D’AUTOMNE, Theate de la Ville
6 dic 11 – Nanterre (FR) Maison de la musique
9, 10 dic 11 – Amsterdam (NL) , Stadsschouwburg
10 dic 11 – Monaco, Monaco Dance Forum
16 dic 11 – Cergy-Pontoise (FR) Theatre des Louvrais

LC_Venus-tournette

Le immagini sono realizzate con la partecipazione degli abitanti di Elaansdoorn e di Leewfontein, Limpopo, Sud Africa e gli allievi de l’École Nationale Supérieure d’Art Dramatique di Montpellier : Henri Alexandre, Maria Apostolakeas, Antoine Baillet, Marina Boudra, Thomas Champeau, Romain Grard, Lou Martin-Fernet, Audrey Montpied, Marion Pellissier, Emmanuelle Reymond, Tristan Rosmorduc, Benoît Saladino, Sylvère Santin, Maxime Taffanel.

LC_Venus2LC_Venus3

coordinamento in Sud Africa Jerry Marobyane
infografia Franck Magnant
grafismi Valérie De Meerleer
ringraziamenti a Museo del Louvre, Alabama – Joël May, William Torres, Raphaël Thomas, Gilles e Christian Boustani e a Myriam Bloedé

costruzione scene Théâtre national de Strasbourg / Hervé Cherblanc
amministrazione / diffusione Damien Valette – www.jgdv.net
coordinamento Daniela Goeller

montaggio scene: Paris 104, Theatre de la VIlle (Paris), Grand Theatre de Luxembourg
LC_104Mont2WLC_TeVilleW

LC_LuxMont8

LC_TuttiW